Rinascere con lo yoga: Yogafestival 2020

In una forma totalmente rinnovata, lo Yogafestival in questo 2020 straordinario propone due weekend di pratica yogica online e in presenza. Non potevo mancare con la mia lezione!

Si svolgerà a partire dal 3 ottobre la quindicesima edizione di Yogafestival, in una versione totalmente rinnovata, con lezioni in presenza, al Superstudio Più di via Tortona a Milano e lezioni in streaming online.

Naturalmente, non potevo mancare a questa edizione speciale di Yogafestival! Non potrò essere presente fisicamente, ma ci sarò con lo spirito e con una meravigliosa lezione online, totalmente gratuita!

Yogafestival si terrà in due weekend, il 3/4 e il 10/11 ottobre, per un totale quattro giornate: si alterneranno 18 insegnanti e ci saranno 13 free-class! Partecipate insieme a me, all’insegna della #rinascita dopo la grande crisi, con l’aiuto dello yoga!

#Yogafestival diventa Rassegna: cambia pelle, ma non essenza!

Cambiano le modalità del festival: sarà una rassegna più raccolta e intima, in duplice versione. La versione in presenza sarà a numero chiuso e quindi accessibile solo su prenotazione. Sarà possibile praticare anche in streaming online accedendo al sito Yogafestival: clicca qui per accedere allo streaming online (attivo dal 3 ottobre).

Non cambia, invece, l’essenza di Yogafestival: rimane la voglia di far scoprire lo yoga e la sua pratica, di condividerlo per aiutare ciascuno a centrare il proprio equilibrio, la propria vita.

#Rassegna Yogafestival: quando e dove

Il progetto che momentaneamente sostituisce il festival Yogafestival nel suo intero partirà il 3 ottobre e durerà per due weekend: 3/4 ottobre e 10/11 ottobre.

La pratica in presenza si svolgerà al Superstudio Più di Milano, in due sale al piano terra, dove si potrà praticare in tutta sicurezza: distanza tra i tappetini, mascherina, location igienizzata.

In 4 giornate si alterneranno 18 insegnanti in 24 workshop dal vivo, a numero chiuso e a prenotazione obbligatoria.

Le free-class online saranno 13 e saranno visibili dal 3 ottobre sul sito! Potrete partecipare anche alla mia lezione di Yoga Stress Relief! Saranno diverse da quelle cui sono abituata – nelle immagini vi mostro le mie lezioni in presenza del 2019 – ma saranno comunque importanti, rigeneranti e liberatorie!

#Rassegna Yoga Festival: #rinascere, #ripartire

Con l’aiuto dello yoga, siamo pronti a riprenderci la nostra vita, dopo la grande crisi dei mesi appena trascorsi.

Immergiamoci in una pratica riflessiva, energetica e profonda per trovare la nostra centratura, il nostro cuore.

Saremo così preparati a #ripartire davvero, per affrontare la sfida dei prossimi mesi con il cuore e lo spirito allineati!

Vi aspetto allo #yogafestival!

La Vostra Sayo

#breatheandmove

#fareyoga: consigli per scegliere il reggiseno giusto

Tessuti morbidi e aderenti, che non costringono ma accompagnano perfettamente nei movimenti: ecco i miei consigli per scegliere il reggiseno più adatto allo yoga!

Amo praticare yoga e farlo con l’abbigliamento adatto mi fa sentire meglio, più sicura di me, dei miei movimenti.

Anche voi lo sapete: vestirsi nel modo giusto ci permette di allenarci senza pensieri, le curve rimangono a posto, e non abbiamo nulla che ci impedisca i movimenti, anzi: ci sentiamo senza limiti!

Se scegliamo i giusti capi di abbigliamento studiati per fare yoga, possiamo fare stretching, impegnarci in posizioni capovolte, muoverci da una asana all’altra, senza sentire che la canotta o il reggiseno si spostano o i leggins tirano o scivolano dal punto vita.

#Fareyoga: scegliere il reggiseno

Per una corretta tenuta, copertura e per il sostegno ideale, quando scegliete il vostro abbigliamento per praticare yoga, focalizzatevi su alcuni punti fondamentali:

  • tessuto morbido ed elastico, per seguirvi nei movimenti al massimo del comfort
  • fibre traspiranti, per farvi sentire sempre a vostro agio anche nei momenti di grande sforzo
  • sostegno adeguato in base alla taglia del vostro seno: non esiste il reggiseno perfetto, ma esiste quello perfetto per ciascuno di noi!
  • Fit leggero, ma resistente, per garantire la compressione adeguata e copertura durante le posizioni più complesse
  • scollo moderato, per poter eseguire le posizione inverse e di stretching con armonia e sicurezza
  • lunghezza corretta, per dare freschezza e libertà di movimento.

#Fareyoga, prima e dopo

Scegliete un reggiseno che sostenga ma, al contempo sia morbido, in tessuto leggero. Sarà semplice da indossare e da togliere: può essere fastidioso togliere il bra umido di sudore…se il tessuto non ci accompagna nel movimento!

Se il reggiseno è in tessuto elastico e traspirante avrete due plus: un bra che aderisce perfettamente durante lo sforzo, ma semplice da togliere a fine allenamento!

#Fareyoga: le mie scelte

In questa foto ho scelto di indossare la canotta Nike Yoga, in tessuto Nike Infinalon, a tecnologia Dri-FIT, in colore rust pink. Potete acquistarlo qui: Canotta Infinalon Yoga – Nike

Se preferite, però, potete acquistare la versione top corto, realizzato nello stesso tessuto Nike Infinalon, in nero e bordeaux, qui: Top Infinalon Yoga – Nike

Per le gambe ho scelto i tights Nike coordinati: cliccate qui per acquistarli!

Per vedere tutta la collezione di Nike-Bra, scegliete qui il vostro reggiseno sportivo preferito!

 

E voi, cosa scegliete per praticare yoga?

La vostra Sayo

#breatheandmove

Formazione avanzata insegnanti Yoga 300 RYT per diventare 500 RYT

Da settembre 2020 a settembre 2021, è attivo il percorso di Formazione Avanzata per diventare Insegnanti Certificati Yoga 500 RYT.

Questo percorso di formazione è creato e guidato da Denese Cavanaugh, affiancata da Yoga leader di altissimo livello con grande esperienza nell’insegnamento dello Yoga, pronti a guidarvi in queste giornate indimenticabili di insegnamento.

Inoltre, imparerete a costruire la fiducia in voi stessi e a distinguervi come insegnanti di yoga nella vostra comunità, immergendovi più profondamente nella metodologia di insegnamento, nella filosofia yoga, nell’anatomia, nella correzione pratica, nello studio dei Koshas, Gunas e apprenderete come aiutare i vostri allievi con qualsiasi difficoltà e problematica e come gestire gli infortuni, durante la pratica.

Approcceremo anche la parte di comunicazione commerciale dello yoga e molto altro ancora! Forse sapete già che lo yoga è la vostra passione e siete pronti a portare la vostra pratica ad un livello più alto. Questa formazione avanzata è stata progettata per aumentare la vostra esperienza d’insegnamento, applicando le basi acquisite nel tuo percorso di 200RYT, approfondendo lo studio, la disciplina e la dedizione, applicando la tecnica e gli stili con tutte le tipologie di utenti.

#Come si svolge la formazione AVANZATA?

La nostra scuola, come la maggior parte delle scuole, offre una struttura classica di 200 ore di corso. Questo è considerato una base o un punto di partenza nel quale gli 8 sentieri dello yoga sono applicati con particolare attenzione alla biomeccanica e all’allineamento.

Deva Yogamynd offre inoltre un livello di formazione più avanzata che segue quella di base, ossia dopo la certificazione delle 200RYT, il programma 300RYT.

Pensate a questo programma come a una scuola di specializzazione o a un corso post-laurea. I corsi avanzati come questo sono più lunghi e più intensi di quelli base e tipicamente vengono insegnati come moduli aggiuntivi di 300 ore.

Quando si raggiunge un percorso complessivo di 200 ore di formazione yoga di base + 300 ore di certificazione dalla nostra scuola, si ha diritto a registrarsi come insegnante certificato 500RYT.

Trovate tutte le informazioni sul percorso e le modalità per iscrivervi direttamente sul sito DevaYogaMyndSchool!

Vi aspetto!

La vostra Sayo

Nike Air Zoom BB NXT, la prossima generazione Air

Freschezza, presa, energia: dal primo all’ultimo passo, Nike Air Zoom BB NXT restituisce tutta la potenza che serve, grazie alla tecnologia ZOOM e all’ammortizzazione REACT! Provatela!

I tre strati di gomma Nike React creano nelle nuove Nike Air Zoom BB NXT un’imbottitura leggera e reattiva, progettata per aiutare a mantenere fresco il piede, lungo tutta la durata del gioco.

#Nike Air NXT, il prossimo futuro della generazione Air

Nike Air è in continua evoluzione e lo dimostra questa nuova scarpa da basket che aiuta tutti gli atleti a mantenere le prestazioni elevate. La chiave, durante un’azione di gioco così come durante una lezione, è rimanere con il piede fresco, attivo, energico.

Comfort e sensazione di reattività immediata sono due fondamentali plus delle nuove scarpe Nike Air Zoom BB NXT.

#Tecnologia ZOOM e ammortizzazione REACT al servizio degli atleti

Per garantire freschezza ed energia di ritorno, è stato introdotto un sistema unificato di gomma Nike React su tutta la lunghezza della scarpa, unitamente al plantare e alle Nike Air Zoom Pods che assorbono l’energia a ogni passo e la rimandano per una maggiore spinta, regalando anche la massima protezione al piede durante le azioni di gioco.

Come un’automobile, ogni parte della scarpa ha il suo ruolo, che lavora insieme a tutto il resto per garantire alte prestazioni!

Il mesh utilizzato nelle Nike Air Zoom BB Nxt utilizza strati rinforzati che creano supporto intorno alle dita dei piedi, alle caviglie e alla parte centrale del piede, garantendo stabilità, senza aggiungere peso.

#Nike Air Zoom BB NXT (LINK): una scarpa, molteplici innovazioni

  • sensazione di risposta immediata grazie alla schiuma Nike REACT
  • plantare sottile posizionato sopra la schiuma, per una buona rigidità di torsione
  • due unità Air ZOOM sotto la pianta del piede assorbono l’energia regalando un elevato rendimento di risposta
  • la parte superiore in mesh leggero, con stampa tattile che fornisce supporto e durevolezza
  • il tendine di Achille viene sostenuto e avvolto in una calzata confortevole.

Provate subito la nuova Nike Air Zoom BB NXT nei colori Dangerous e Rawthentic, disponibili sul sito NIKE dal mese di settembre!

Stay active, stay safe!

La vostra Sayo

#breatheandmove

ANTIGRAVITY FITNESS CERTIFICATION BASIC FUNDAMENTALS 1 e 2 (MILANO)

ANTIGRAVITY FITNESS CERTIFICATION BASIC FUNDAMENTALS 1 e 2 (MILANO)
In partenza a settembre 2020 un corso che si prefigge lo scopo di formare, aggiornare e certificare professionisti all’insegnamento della tecnica di Antigravity® Fitness Yoga.

Da oggi puoi diventare un istruttore certificato in tutta Italia e in tutto il mondo insegnando nei centri ufficiali e portando il marchio Fiteducation a conoscenza di tutti!

#ANTIGRAVITY FITNESS CERTIFICATION BASIC FUNDAMENTALS 1 e 2 (MILANO)

Un corso che si prefigge lo scopo di formare, aggiornare e certificare professionisti all’insegnamento della tecnica di Antigravity® Fitness Yoga.
In Italia Antigravity® Yoga è riconosciuto dall’ASD Fiteducation che si prefigge lo scopo di formare, aggiornare e certificare professionisti all’insegnamento della tecnica di Antigravity® Fitness Yoga basata sul metodo di Christopher Harrison seguendo gli standard internazionali.

Il percorso formativo è stato ristrutturato completamente e non richiede più una fee o licenza per il vostro centro. Vi permetterà di avere un PERSONAL REGISTRATION ID CODE che vi darà accesso a una zona riservata come CERTIFICATE TRAINERS per visualizzare la nostra DIGITAL ACADEMY (AGDA) dove potrete vedere filmati, aggiornamenti on line e valutazioni, con la possibilità di scaricare testi scambiando informazioni con tutta la AG Community.

Tutte le info su AntigravityFitnessItalia

#Antigravity Fundamentals 1 & 2

AG FUNDAMENTALS 1- Introduzioni al metodo di Christopher Harrison
Scoprite il potere affascinate di volare e la pura gioia di muoversi liberamente in tutte le direzioni dello spazio in una dimensione che ancora non avete provato.

AG F1 ha come base quella di dare i sussidi e approfondimenti sulla storia e l’origine del metodo creato da Christopher Harrison, che introdurrà i partecipanti ai principi di base della tecnica tramite l’insegnamento degli esercizi attraverso l’apprendimento del metodo riguardo alle più moderne conoscenze scientifiche di biomeccanica, fisiologia e kinesiologia e in più tanta pratica per le sequenze locomotorie, analisi dei principi e degli esercizi, inoltre l’insegnamento dei cues verbali, tattili e immaginativi per facilitare l’insegnamento. Scoprirete tutto quello che dovrete sapere per insegnare in modo sicuro una classe di “decompression Session” con le inversioni con un lavoro di decompressione totale della colonna.

Durata: 2 giorni
Orari: 09.30 -19.00
Prerequisiti: Conoscenza di base sportiva per la danza, yoga, preparazione atletica oppure arte circense.

Questo corso permette l’accesso ai livelli successivi di AG Fundamentals 2 e a tutti gli altri Corsi formativi con la metodologia di Christopher Harrison.

#AG FUNDAMENTALS 2- Introduzioni al metodo di Christopher Harrison, seconda parte.

L’obiettivo del corso è di presentare altri esercizi creati da Christopher Harrison, sia a livello intermedio sia avanzato, ma soprattutto quello di far acquisire esperienza nel campo dell’insegnamento pratico del metodo e nell’uso dello spotting, cues verbali, tattili e immaginativi applicati ai principi dell’AGY.

Durante le ore di formazione saranno analizzati diverse tipologie di clienti ed elaborati programmi per le loro eventuali richieste e i loro problemi specifici.

L’AG Fundamentals 2 prevede una vasta gamma di nuove sequenze combinate con diversi avvolgimenti, intrappolamenti e prese utilizzando le tecniche specifiche da insegnamento. Inoltre altri format di lezioni.

Durata: 2 giorni
Orari: 09 .30- 19.00
Prerequisiti: Aver eseguito AG Fundamentals 1.

Questo corso permette l’accesso ai livelli successivi e a tutti gli altri Corsi formativi con la metodologia di Christopher Harrison. Fundamentals AG 1 e 2 sono percorsi obbligatori da tenere prima di approcciarsi al AG Aerial Yoga 1 & 2 e AG Suspension fitness 1 & 2.

MASTER TEACHING TRAINER: Sayonara Motta
Package Instructor Trainer Introduttivo al Sistema Antigravity Aerial Fitness
AG Fundamentals 1
AG Fundamentals 2
Una (01) amaca Kit Completo
Kit Education
Kit MKTG
Personal Registration ID Code

ISCRIVITI SUBITO!

PER INFO: AntigravityFitnessItalia.com

info@fiteducation.it

Mob: 3881689034
Orari segreteria – Lunedì a Venerdì dalle 10.30 alle 17.00

In vacanza a Sanremo con AntiGravity©Fitness&Yoga

Dal 06 al 09 agosto venite con me a Sanremo, a provare l’autentica tecnica di AntiGravity©Fitness&Yoga, per allenare il corpo e lo spirito!

Vi invito a condividere con me il secondo retreat AntiGravity©Fitness&Yoga che si terrà dal 06 al 09 agosto al Bed&Breakfast Le Caillou di Sanremo.

Il primo retreat del 2020 che abbiamo di recente concluso a Sanremo è stata un’esperienza indimenticabile: dopo i mesi di lockdown, ritrovarci insieme e condividere le giornate allenando il corpo e la mente è stato profondamente rigenerante. Io mi sono ritrovata più leggera, corpo e mente connessi, e spirito rinnovato!

Praticheremo AntiGravity©Fitness&Yoga, meditazione, allineamento posturale e molto altro! Anche questa volta ci ospiterà il Bed&Breakfast Le Caillou, immerso in una splendida cornice verde di olivi e pini marittimi e affacciato sul Mar Ligure. Saremo accolti da Lella che, tra una lezione di Antigravity®Fitness&Yoga e momenti di meditazione ci proporrà i suoi piatti e cibi biologici, per aiutarci a ritrovare le nostre radici.

Vivremo nello “stato di ananda” ossia di beatitudine con la vita, in una condizione di ascolto del corpo e del nostro sé profondo, della natura circostante, del momento profondo.

Scoprite qui come registrarvi e prenotare la vostra vacanza Yoga Retreat Sanremo dal 06 al 09 agosto!

Perché venire al retreat?

#Perché faremo
Antigravity®Fitness&Yoga

Antigravity®Fitness&Yoga holiday stage ci offre l’opportunità di connetterci con noi stessi e con gli altri, trovando la completa armonia tra corpo e mente, sfruttando i benefici della decompressione, creando nuovi percorsi neurali, aumentando focus e concentrazione, trovando consapevolezza nel respiro. Faremo le nostre lezioni al mattino e alla sera sulla terrazza con vista mare, per salutare il sole e la luna.

#Perchè
mangeremo sano

Troppo spesso nel quotidiano ci allontaniamo dalle giuste azioni e da un’alimentazione ideale, intossicando i nostri pensieri, i nostri corpi, le nostre anime. Grazie all’amore di Lella per la terra, seguiremo un’alimentazione bio-vegetariana che ci aiuterà a eliminare le tossine, per rinascere dall’interno e ascolteremo le nostre vere necessità alimentari.

#Perché saremo
in contatto con la natura

Il ritiro di Antigravity®Fitness&Yoga è pensato per voi che sapete ascoltare il vento e il mare, che trovate nel contatto con la natura ispirazione per la vostra crescita personale, che avete un desiderio di leggerezza dell’anima. Il B&B Le Caillou è a 15 minuti dal centro di Sanremo, con una splendida terrazza vista mare, immerso nel verde e nella quiete e punto di partenza di splendide camminate.

Dire vacanza e stage è riduttivo, ma non c’è una definizione che possa pienamente esprimere tutto ciò che questa esperienza è veramente!

Vi aspetto all’Antigravity®Fitness&Yoga retreat: non mancate! Cliccate qui per scoprire il programma completo e prenotare la vostra vacanza!

#Programma

LE CAILLOU – ANTIGRAVITY®FITNESS&YOGA HOLIDAY STAGE

Arrivo giovedì 06 agosto entro le 17.30
Partenza domenica 09 agosto entro le 15.00

PROGRAMMA GIORNATE

07.00- Sveglia
07.00-07.30: DETOX con Tisana depurativa
07.30-08.45- AG CLASS
08.45-10.00- Colazione Energetica
10.15- 11.30- WALKING on the HILL
11.30-12.45- Vinyasa Mala FLOW Yoga
12.45- 14.00- Pranzo

14.00- 17.30- Tempo Libero Mare
17.45-19.00- AG CLASS
19.00-19.45- Pratica di Meditazione/Riallineamento postulare /Respiro consapevole e sblocco del diaframma) Recovery back con BlackRoll-automassaggio mio fasciale.
20.00- Cena BioVegetariana

Corsi di formazione DevaYogaMyndSchool: diventa anche tu istruttore certificato!

Ami lo yoga e non ti basta più solo praticarlo, ma ambisci a insegnarlo? Sono in partenza i nuovi percorsi formativi per insegnanti certificati!

Deva Yogamynd School of Yoga Program (TTP) è una scuola registrata al YA e offre vari programmi di yoga che rispettano gli standard di Yoga Alliance qualificando istruttori per le 200RYT, 300RYT, IPATH® e inoltre un Percorso dedicato ai Personal Trainer. La scuola ha come docenti due grandi expert dell’industria dello Yoga, sport e fitness. L’unione e applicazione della filosofia dello yoga ha permesso di creare le basi per Deva Yogamynd School, che approda in Italia per la prima volta nel 2017.

Deva è un termine che come aggettivo indica ciò che è divino o celeste,
vuole esprimere la parte divina che abbiamo dentro di noi.

Per diventare un RYT, o insegnante di yoga certificato, si passa attraverso un programma educativo con una scuola di Yoga Teacher Training riconosciuta da Yoga Alliance USA. DevaYogamynd School è una scuola affiliata e riconosciuta da YA. La certificazione è la prova di cui gli studenti hanno seguito una formazione attiva nella pratica yoga. La certificazione, come un insegnante di yoga, permette di insegnare classi di yoga e iniziare la propria pratica.


Per chi ama lo yoga e vuole andare “un passo oltre”, sono in partenza i nuovi corsi di certificazione per insegnanti di Yoga: 200 RYT e 300 RYT!

#Formazione avanzata insegnanti YOGA 200 RYT

Da novembre 2020 a marzo 2021, è attivo il programma di insegnamento 200 RYT per approfondire la propria pratica o diventare insegnante certificato. Trovate qui tutte le informazioni: YOGA 200 RYT

Volete vedere come si svolge un corso di YOGA 200 RYT? Curiosate nella Gallery dei corsi di Formazione 2019!

#Formazione avanzata insegnanti YOGA 300 RYT

Da settembre 2020 a settembre 2021, è attivo il percorso di Formazione Avanzata per diventare Insegnanti Certificati Yoga 500 RYT. Trovate tutte le informazioni qui: YOGA 300 RYT!
La certificazione 300 RYT ore consente di diventare RYT500 Yoga Teacher.

Dopo aver completato il percorso 200 RYT si può continuare la propria crescita personale e professionale percorrendo con noi un livello più avanzato. Il nostro programma ha un percorso unico, ricco di informazioni che andranno ad arricchire la vostra conoscenza nello yoga, aiutandovi a superare le fasi seguenti, per raggiungere un nuovo traguardo.

Non perdete l’occasione di diventare Trainer certificati, per insegnare in Italia e in tutto il mondo: io e il mio team di insegnanti qualificati vi seguiremo passo passo in questo meraviglioso percorso di formazione!

Scrivetemi se avete bisogno di altre informazioni!

Vi aspetto!

La vostra Sayo

Strategie anti-ansia per stare meglio

Mai come in questo periodo storico si torna a parlare di ansia, che deriva perlopiù dalla preoccupazione per il futuro. Succede anche a me di essere ansiosa: vi spiego come affronto le mie ansie!

Lo sapevate? A piccole dosi, l’ansia è positiva: è un meccanismo fisiologico di risposta allo stress che innesca una giusta dose di paura e apprensione, necessaria per affrontare situazioni difficili. Affrontare l’ansia è semplice quando siamo noi a controllarla!

Ma in questi mesi lunghi e difficili, è successo che l’ansia abbia preso il sopravvento, regolando le nostre decisioni, i nostri pensieri e il nostro atteggiamento. È in questi casi che è bene intervenire, cercando di cambiare le cose e abbracciando l’universo delle proprie personali, infinite possibilità. Partiamo dall’inizio…

#Cos’è l’ansia? Fisiologia di un’emozione

In pochi sanno che l’ansia è un’emozione normale, la risposta naturale del corpo allo stress: una sorta di eco che si innesca in situazioni complicate, tese, importanti. Provare paura, apprensione, nervosismo e batticuore prima di un evento che per noi è decisivo è naturale: la scarica di adrenalina che ci pervade in queste occasioni innesca una reazione di “lotta o fuggi”, una risposta del sistema nervoso simpatico che fa salire alle stelle i livelli di adrenalina.

Da sapere: Quando l’ansia è fisiologica dura solo pochi secondi, qualche minuto, poche ore.

#L’ansia: quando diventa patologia

Con l’ansia, il nostro organismo si mette in allarme verso quello che viene percepito come “pericolo”: nella nostra società questi pericoli sono le preoccupazioni per la salute, il lavoro, il denaro, la famiglia, lo studio. Quindi: aver paura di perdere il lavoro, di ammalarsi, di perdere un proprio caro, di non passare un esame all’università o anche semplicemente di non dover pagare le bollette, sono situazioni avvertite come “minacce” e danno origine e un malessere ansioso.

Da sapere: Se l’ansia si presenta regolarmente e si dilata, diventando sproporzionata rispetto all’evento scatenante, allora può diventare un problema, una patologia che va curata. Quando diventa patologica, l’ansia può durare mesi, anni.

#Distinguere l’ansia e le sue facce

L’ansia ha mille facce, spesso si nasconde dietro altri sentimenti più conosciuti, come la paura, la preoccupazione. Come la distinguiamo allora?

L’ansia ci mette a disagio, non ci fa stare tranquilli; ci si contrae lo stomaco, come se avessimo una sorta di vuoto, uno sfarfallio. Si può andare in tachicardia, sentire il cuore che batte troppo forte.

A volte l’ansia si presenta all’improvviso, e ci si trova “nel panico”. Altre volte, l’ansia nasce e cresce gradualmente, nell’arco di pochi minuti, di ore, di giorni.

Se si tratta di ansia, sentiamo di non avere il controllo, come se la mente e il corpo non fossero più connessi. Siamo preoccupati da un luogo, da un evento, da una persona: ci sentiamo in pericolo, abbiamo paura di farci male, siamo tesi, non riusciamo a rilassarci, ci sentiamo inquieti, non riusciamo a dormire.

#Ansia: cosa succede nella testa e nel corpo

Quando qualcosa ci agita e ci fa preoccupare, reagiamo sia a livello mentale sia a livello fisico. Il nostro corpo lancia dei campanelli d’allarme che, nel tempo, sono in grado di farci capire subito se stiamo entrando in una situazione che ci crea ansia.

I segnali del nostro corpo:

  • tensione
  • tremore
  • sudorazione
  • palpitazioni
  • nausea
  • vertigini

Nella nostra testa:

  • percepiamo un senso di vuoto
  • ci sentiamo in allarme e pericolo
  • abbiamo pensieri negativi

Come reagiamo nel corpo e nella mente:

  • possiamo avere mal di pancia, nausea, mal di stomaco, mal di testa
  • cerchiamo spiegazioni e rassicurazioni
  • cerchiamo vie di fuga
  • evitiamo la situazione che ci crea ansia
  • ci appoggiamo a qualcuno che possa supportarci, chiediamo aiuto.

#Come risolvere? Ascoltarsi per tenere a bada l’ansia

Io stessa lotto contro l’ansia: cerco di sfruttarla a mio vantaggio nei momenti decisivi della vita e di controllarla quando invece diventa eccessiva. Come faccio? La ascolto.

L’ascolto di sé è fondamentale: capire che abbiamo infinite possibilità di cambiare le cose, di prendere la vita come viene, perdonando noi stessi ed evitando di creare le condizioni mentali che “tolgono il respiro” e non ci fanno vivere bene nel presente.

#Strategie pratiche anti-ansia

Per combattere, prevenire e tenere a bada l’ansia è fondamentale praticare l’auto-consapevolezza attraverso percorsi mirati, che ci connettano con la nostra parte più profonda. Le tecniche sono molte e diverse, ognuno può e deve trovare la propria: provate con la meditazione, come vi ho spiegato nel mio post! Oppure fate Yoga o approcciatevi all’Attività Cognitiva e al Pranayama: ho preparato una sequenza di Asana perfette per tenere l’ansia sotto controllo!

Provate a fare come me e fatemi sapere come va!

La vostra Sayo!

#breatheandmove

#respiraemuoviti

SUMMER WISHLIST: COSA METTERE NELLA VALIGIA DI UNA SPORTIVA

Vacanza perfetta, valigia ben assortita: vi aiuto io con la mia summer wish list! Tutto ciò che può servire ad una sportiva che è pronta ad andare in vacanza!

L’accessorio di stile, il prodotto per il trucco che resiste all’acqua, il lettore MP3 per tenere il ritmo… Ecco la mia Wish List estiva: una selezione dei prodotti ed accessori che penso possando essere utili per questa estate finalmente è pronta a diventare Vacanza!

Sappiate che io sono ufficialmente pronta! Pronta a staccare la spina. Pronta per riabbracciare il mio paese Carioca e vivere nuove sensazioni. Pronta al profumo del mare, al tramonto, al mio albero di avocado. Pronta ad imbarcarmi e tornare a settembre più carica che mai. Pronta anche la mia Valigia!

Ecco cosa non può mancare!

Per la pelle e la traspirazione: il deodorante giusto
A Bahia (e non solo….) in estate si arriva fino a 40 gradi, ed è facile immaginare che fare sport al caldo comporti sudare, e anche tanto! Perciò ci vuole un buon deodorante, che ci lasci “respirare” ma sempre con una sensazione di fresco e di pulito addosso…
#1 Deoactive di Sauber. È una linea di deodoranti studiati per garantire efficacia fino a 72 ore, anche in caso di attività fisica intensa ed elevata temperatura esterna. I Deoactive sono ipoallergenici, resistenti all’acqua e con profumazione extra-fresca!

Per i piedi: infradito ovviamente!
Estate uguale infradito! È così anche per voi? Io in vacanza mi sento più leggera e ho voglia di colore e fantasia: perciò sto a piedi scalzi o indosso infradito che uniscono stile e comodità!
#2 Ipanema Charm. Un vero must per l’estate: infradito comode ed eleganti, nei colori moda, dal grande comfort grazie alla suola sintetica e all’allacciatura alla caviglia. Possono essere portate in spiaggia ma sono perfette anche per uscire. Spazio in valigia ottimizzato!

Per la mente: anti-jet-lag
Se come me fate dei viaggi lunghi, intercontinentali, non dimenticatevi mai di portare con voi la melatonina, che è in grado di riequilibrare i ritmi del vostro corpo dopo lo “shock” del fuso orario differente. Questo integratore contribuisce a farvi addormentare meglio e prima, in caso di jet lag. Parola di Carioca.
#3 Melatonin Pura (Esi). Si tratta di microtavolette da assumere, una al giorno, con dell’acqua, poco prima di andare a letto. Prendetela per qualche giorno dopo che siete arrivati in vacanza e anche al rientro!

Per il trucco: il mascara waterproof
È bello rilassarsi, stare al sole e fare il bagno, ed è anche bello mostrarsi al sole acqua e sapone….o quasi! Sì, perché il viso abbronzato regala già un fascino tutto particolare, ma mai senza mascara né in vacanza né quando faccio sport! Perciò “nature” sì, ma con un tocco in più.

#4 Pupa Sport Addicted. Pensato appositamente per noi che facciamo sport e non rinunciamo a essere sempre perfette: il mascara resiste al sudore e all’acqua e rimane sempre impeccabile lasciando le ciglia scolpite e definite. Con l’applicatore ergonomico, mettere il mascara sarà un gioco da ragazze! Inoltre il mascara di Pupa Sport Addicted è indicato anche per chi porta lenti a contatto. Naturalmente, senza parabeni!

Per la spiaggia: il costume ideale
Per le giornate al mare ci vuole il costume che unisce stile e comfort assoluto, dentro e fuori dall’acqua! Ed ovviamente se non stai mai ferma avere un costume che si asciugahi in fretta e rimanga sempre in forma con il mio corpo, qualunque movimento io faccia è fondamentale. Soprattutto per le giornate Beach Sport Oriented. Avete mai provato a fare yoga al tramonto sul mare o qualche verticale? Io si !
#5 Nike Hurley Quick Dry Stripe. Slip e top da surf in tessuto ad asciugatura rapida, con struttura elasticizzata per elevate prestazioni. Gli slip hanno le fascette laterali, per il massimo comfort. Il top in profilo sagomato è anch’esso elasticizzato e ad asciugatura rapida; dona un sostegno medio al seno e ha le coppe rimovibili; il design all’americana e le spalline sottili garantiscono tenuta e libertà di movimento.

Per il viaggio: il Portadocumenti (hai preso tutto Sayo?!?)
La valigia deve avere un segno distintivo facilmente riconoscibile e molto, molto trendy! E per me Flammingo Mania sia!
#6 Skinnydip, set da viaggio. C’è la targhetta per il bagaglio rosa a forma di fenicottero e il portapassaporto con dei deliziosi fenicotteri rosa, il must per l’estate 2017! Un accessorio deliziosamente trendy, da non farsi mancare in vacanza!

Per la borsa/valigia di una sportiva: profumatori a go-go
Per me la borsa che uso per fare sport deve essere sempre fresca e profumare di pulito: non è una “mission impossible”! Esistono dei dei prodotti fatti apposta per combattere il cattivo odore, dopo lo sport, ma non solo. Ve lo assicuro io, una volta provati…difficile farne a meno!
#7 Sportswear Deobag di Nuncas. Il deodorante specifico per zaini e borsoni sportivi, molto pratico da usare, evita la formazione dei cattivi odori nel borsone della palestra. Inoltre, essendo in plastica idrorepellente, può stare vicino agli abiti bagnati o umidi senza rischiare di macchiarli. Potete usarlo in vacanza per tutte le vostre valigie!

Per l’allenamento: il lettore musicale
Quando mi alleno, quando corro, quando faccio sport in generale, la musica accompagna il mio ritmo personale o mi aiuta a trovare quello giusto. Per questo nella mia valigia non mancherà mai un lettore di Mp3/Mp4: lo preferisco piccolo e compatto in particolare in viaggio.

#8 Mini Clip Mp3 player Trevi. Un lettore multimediale da mettere al braccio grazie alla comoda fascia in velcro, per ascoltare la musica in Mp3. In dotazione ci sono le mini cuffie, la clip a molla e una mini luce di segnalazione a led lampeggiante. E in più, ci sono tanti colori tra cui scegliere!

Per rimanere idratata: la borraccia
La regola d’oro di chi si tiene in forma è: bere! Bere tanto, prima, durante e dopo l’allenamento! Per rimanere sempre idratata, in particolare d’estate. Io e le borracce siamo inseparabili. D’estate adoro gli infusi. Acqua + fette di limone. Acqua + cetriolo e menta. Zenzero fresco a volontà.

#9 Borraccia Avoin Colorlife. Si tratta del top delle borracce realizzate in particolar modo per gli infusi: versate la frutta nell’infusore rimovibile e avrete in poco tempo una bevanda sana e gradevole! In Italia potete comprarle su Amazon.

Per chi viaggia ed è itinerante: le barrette spezzafame
Mi piace aimentarmi bene (E lo sapete). Ma in viaggio non è sempre facile. Soprattutto durante gli spostamenti. Quindi avere qualcosa di sano nel bagaglio è mano che possiamo definire uno “spezzafame” fatto di nutrienti leggeri e sani ma anche buono è fondamentale .
#10 Biotech Yogurt & Muesli Bar, barretta con muesli, yogurt, semi e frutti secchi.

Siate felici e prendetevi cura di voi, anche in vacanza!

Buona estate dalla vostra Sayo. Breathe & Move!

ESERCIZI PER DIMAGRIRE: COME RASSODARE VELOCEMENTE FIANCHI, GLUTEI E INTERNO COSCIA

10 minuti di allenamento intenso e quotidiano, mirato allo stimolo di adduttori, quadricipiti e lato b. Scopri gli esercizi per rassodare fianchi, glutei ed interno coscia.

Work out quotidiano = risultati evidenti in tempi brevi. Come fare per dimagrire velocemente fianchi, glutei e interno coscia? Quando la dieta non basta il diktat resta: rassodare, rassodare, rassodare. Partendo da un allenamento intenso e quotidiano, mirato allo stimolo di adduttori, quadricipiti e lato b, ho pensato a una sequenza combinata ad alta frequenza composta da:

#1 partenza in squat, extra-rotazione delle ginocchia e dei piedi (con le punte che vanno verso l’esterno) che poi tornano paralleli rispetto alle anche.

#2 Estensione della gamba all’indietro (prima la destra, poi la sinistra) con la punta del piede che si allunga fino a toccare il punto più lontano.

#3 Wide-squat and slide. Gambe divaricate come se fosse la prima posizione della danza, con le gambe extra-ruotate si fa un affondo e nella chiusura si deve far scivolare il piede verso l’interno creando piùresistenza possibile.

Su Marie Claire trovate la dimostrazione pratica di questi esercizi ed altri tips!

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di terze parti per le statistiche e per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per ulteriori dettagli visita la Cookie Policy.

Cookie Policy – Privacy Policy