13.07
La rivoluzione del Digital Wellness e l’importanza del cloud


La rivoluzione del Digital Wellness e l’importanza del cloud

Sayonara Motta

Il mercato del Wellness non è rimasto immune al forte impatto delle restrizioni che si sono dovute adottare negli ultimi mesi. Per fornire una continuità di servizio, sono state utilizzate diverse piattaforme e i canali social, accomunati dalla tecnologia del cloud.



Il mercato del Wellness, con tutti i suoi servizi, fornitori e prodotti, non è rimasto immune al forte impatto delle restrizioni che si sono dovute adottare negli ultimi mesi e fin da subito è stata chiara la soluzione degli operatori del settore più agili, che si sono adoperati per fornire una continuità di servizio, utilizzando tutti i mezzi digitali a loro disposizione.

I singoli professionisti si sono scoperti senza dubbio più pronti al cambiamento, ma anche le aziende hanno cercato di adattarsi ed è stata proprio la velocità con cui questo processo ha dovuto prendere forma a determinare il successo.

Le piattaforme più utilizzate sono state Zoom, Team, Meet e Skype per le videochiamate e, ovviamente, tutti i canali social video, come Instagram, Facebook e YouTube.

 

#La tecnologia del cloud

Perché hanno funzionato e cosa hanno in comune? La risposta è la tecnologia del cloud: sono infatti tutte accessibili gratuitamente via internet, sicure e scalabili.

GurYou è la nuova piattaforma del Wellness che si sta facendo sempre più strada nel mercato digitale, avendo sin dall’inizio le caratteristiche e la struttura del cloud.

GurYou si avvale della tecnologia cloud numero uno al mondo, Amazon Web Services (AWS), per poter garantire la maggior sicurezza.

Il principale obiettivo di GurYou è unificare i fabbisogni del Brand, del Business e del Consumer in un’unica sede, in cui la tecnologia e l’innovazione incontrano il Wellness!

Si tratta di un unico motore che soddisfa le richieste di ogni utente, tramite le sue due piattaforme e le App mobili YouDeal dedicata alle aziende, alle strutture e ai professionisti del Wellness, YouFeel dedicata invece ai singoli consumatori.

Il centro di tutto è proprio l’utenteYou – che può essere Business o Consumer, con ruoli e quindi funzionalità diverse all’interno della piattaforma.

#Consumatori e aziende: YouFeel e YouDeal

Il portale YouFeel per i consumatori è completamente gratuito.

Anche YouDeal ha diverse funzionalità gratuite, come la gestione del calendario e delle prenotazioni acquisite via proprio sito web o via app YouFeel, la gestione dei collaboratori e delle risorse, la gestione di servizi, corsi ed eventi; in più controllo degli accessi per sale e aree sportive. Le funzionalità più avanzate, invece, come i video on demand o la realizzazione di un’app mobile, con il brand quindi della struttura o del professionista, scaricabile da AppStore e GooglePlay, vengono offerte a prezzi altamente competitivi. Una piattaforma strumentale a fidelizzare sempre più i propri clienti.

Il punto di forza è che tutti questi servizi sono facilmente integrati sia per il B2B (Business To Business) sia per il B2C (Business To Consumer).

Grazie all’architettura di GurYou descritta sono già disponibili, e lo saranno sempre di più, nuovi servizi innovativi come i video streaming on demand, con i quali la struttura (o il professionista) può creare programmi online personalizzati per differenziarsi sul mercato.

Infine, la piattaforma GurYou migrerà presto nella nuova Regione AWS Europe, aperta di recente a Milano, garantendo ai suoi utenti nuove opportunità per sfruttare tecnologie avanzate per il mercato di riferimento iniziale, ossia quello italiano, ma puntando anche all’espansione internazionale in qualità di Start-Up italiana. 

Questo è il momento di entrare nel mondo digitale. Il momento sfruttare la tecnologia di GurYou mettendola al servizio del tuo business.

Ci trovi sul web - Feel Guryou e anche sui Social: Guryou Instagram - GurYou Facebook - GurYou Linkedin

 

Francesco Caroli, CTO & Cloud Alliance Lead at Alite International

 

VAI AL LINK